U.F.O.

Immaginate di passeggiare in città, assorti nei pensieri di un giorno qualunque. All’improvviso, qualcosa vi cade addosso. Qualcosa di grosso e pesantissimo vi tramortisce, siete scaraventati a terra. Non è un vaso caduto dal balcone: mentre franate, sentite che non si rompe, fa un tonfo sordo, su di voi e poi per terra. Forse un tappeto enorme appallottolato, magari una persona. La faccia sull’asfalto, contusioni sparse sconsigliano di muoversi subito. Ma la curiosità è troppa: aprite un occhio, poi l’altro, poi girate il collo per cercare tappeti o cadaveri, prima che soccorritori e curiosi vi tolgano l’aria. Niente cadaveri, zero tappeti. A fianco a voi, c’è solo un San Bernardo, che guaisce e trotterella. Si chiama Oskar, ha un anno e pesa cinquanta chili. Il padrone ubriaco ve l’ha appena lanciato addosso dalla finestra del secondo piano. Riappoggiate la testa a terra, chiudete gli occhi che ad aprirli si vedono cose strane. Cose che succedono a Sosnowiec, Polonia.

1 comment so far

  1. […] Fra i due litiganti il terzo vola. Anche se si tratta di un cane. È successo di nuovo, in Svizzera, quello che era avvenuto in Polonia qualche settimana fa. Lo schema è lo stesso: una coppia litiga al secondo piano, lui si incazza a bestia e lancia il cane fuori dalla finestra. Stavolta la città è la compostissima Zurigo, il lanciatore è un immigrato italiano (poi te la prendi con Jovanotti se fa il burino a Avenches), il cane è un terrier Jack-Russel, la fonte è il giornale locale elvetico La Liberté di Fribourg. Nessuno è stato colpito; si è fatto male solo il cane al retrotreno. Dopo il lancio di sassi dal cavalcavia, un’altra proposta innovativa per il programma olimpico. Resta comunque un fenomeno da comprendere meglio. Tirare una bottiglia, un piatto o una sedia (contro un muro, possibilmente) non basta più a sfogare la rabbia virile? Oppure il ruolo del cane nella coppia è sottovalutato? Troveremo una risposta prima dell’autunno? […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: